7 dicembre 2008

I BOOSTERS LA SPUNTANO ANCHE A BUSTO: 70-61 CONTRO L'OLIMPIA

Sesta vittoria in 7 gare per i Boosters che affrontavano la trasferta di Busto privi di Vito e Daw.
La gara si sviluppa sui binari dell'equilibrio. L'Olimpia sfrutta la fisicità dei suoi giocatori per approggiare il suo gioco vicino a canestro ed in difesa riempie l'area limitando le penetrazioni dei vedanesi. Gigi non è molto in serata, sbaglia diverse conclusioni e si fa condizionare dall'arbitraggio che lascia correre su molti (troppi) contatti. L'attacco dei Boosters gira quindi su linee perimetrali con il solo Ale che prova a "buttarsi dentro" e a prendersi le maggiori responsabilità, comunque ben spalleggiato da Enzo in giornata di grazia dall'arco (5 triple per lui).
I vedanesi partono bene, si portano avanti nel punteggio pur con scarti minimi. La difesa a uomo, però, non è abbastanza ermetica, soprattutto a centro area e quando l'attacco s'inceppa, l'Olimpia "scappa" avanti chiudendo il primo quarto sul 18-12.
Si passa quindi a zona, con lo scopo di proteggere meglio i tabelloni e la mossa dà i suoi frutti. L'attacco non è brillante come al solito, trova poche alternative al solito Ale, ma gli ospiti comunque si avvicinano: all'intervallo è 28-26 Olimpia.
Nella prima metà del terzo quarto ecco i veri Boosters: concentrati e aggressivi in difesa, pungenti e precisi in attacco, grazie a 3 triple di fila (2 di Ale e 1 di Enzo) rimarginano il divario e prendono decisamente in mano il match, arrivando rapidamente a 13 punti di vantaggio. Ma qui improvvisamente si "spegne la luce": l'attacco si blocca completamente (complici anche le non fischiate arbitrali, alcune veramente palesi) e la difesa concede troppe facili penetrazioni. Punto su punto l'Olimpia si riavvicina fino ad operare il sorpasso a fil di 3a sirena: 46-45.
I primi minuti dell'ultimo periodo sono giocati col coltello tra i denti dalle 2 squadre, con continui avvicendamenti nel punteggio fino a che i vedanesi non riescono finalmente ad allungarsi in qualche contropiede generato dalla buona difesa. Ale non fa mancare il suo apporto e con 9 punti di fila porta avanti i Boosters di qualche lunghezza, vantaggio che si rivelerà decisivo. Gli ultimi tentativi di rientro dei bustocchi sono bloccati da 2 triple di Enzo e Max che sigillano il 70-61 finale.

Tabellino finale: Olimpia Busto - Aurora Boosters Vedano 61-70 (18-12; 28-26; 46-45)
Marcatori: Ale 28, Enzo 15, Gigi 12, Max 9, Fabio 4, Luca 2, 'Zo, Pelle, Teo, Rubes, Lange.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

partita dura e sofferta ieri.abbiamo subito molto il loro gioco "fisico" ma nonostante qualche intoppo nell'arco della partita e qualche decisione dell'arbitro davvero incomprensibile l'abbiamo spuntata lo stesso...
grandi boosters!!!avanti così!!!
vins7

Daw Boosters ha detto...

Grandi Ragazzi, un ' altra trasferta dura vinta...complimenti a tutti...gruppo compatto, la questione arbitri quest'anno non ci riguarda!

coach ha detto...

Di solito di fronte ad una partita vinta rinuncio alle critiche, ma questa volta no: abbiamo perso il modo di giocare corale che stavamo costruendo, e alle prime difficoltà siamo andati sotto contro una squadra che ci era onestamente inferiore.
Molli in difesa, non incisivi in attacco, non reattivi sulle palle vaganti, troppe lamentele per i falli non fischiati (come se fosse una novità...): non è così che si prepara la rivincita con Cardano...

Daw Boosters ha detto...

il gioco corale viene fuori quando siamo sopra di 20...

Anonimo ha detto...

credo che il maggior problrma sia la difesa non l'attacco..lasciamo sempre il primo quarto all'avversario, non difendendo mai, crediamo che la zona ci possa far vincere senza difendere ma nel basket se nn si difende nn si vince, nn c'entra niente che difesa si fa ma la voglia di difendere..ale

Daw Boosters ha detto...

ma allora sabato si anticipa o cosa??? no ragazzi x favore...

Anonimo ha detto...

luca non ci ha fatto sapere più niente..ale