31 gennaio 2008

SCANDALO A VARESE, L'ORATORIO SAN VITTORE RUBA (e sottolineo RUBA) LA PARTITA: 73-72

In tutti questi anni ho sempre accettato il risultato del campo, pur trovandomi o meno d'accordo con l'operato dell'arbitro, delle persone che operano al tavolo e degli avversari. Ma questa partita è veramente andata oltre, "offrendo" cose a dir poco assurde.
Partiamo dalla fine, poichè la pietra dello scandalo sta tutta negli ultimi secondi, anche se ci sarebbe da dire anche su quello successo prima.
A meno di 1 minuto dalla fine i Boosters si trovano sotto di 2 punti. Dopo una discreta circolazione di palla la penetrazione di Davide viene fermata da un fischio dell'arbitro, nonostante abbia già saltato l'uomo e segnato. San Vittore non è ancora in bonus e si va per la rimessa. Palla a Pelle che in avvicinamento a canestro segna subendo fallo e dopo aver convertito il libero porta gli ospiti sul +1. Mancano 17 secondi alla fine della partita. Il play di San Vittore avanza e ben marcato e raddoppiato forza una conclusione dai 4-5 metri che non vede neanche il ferro. Il pallone è preda di Pelle che si rinchiude a riccio a protezione della palla. 2 avversari si proiettano su di lui col chiaro intento di far fallo per bloccare il tempo, facendo franare Pelle a terra oltre la linea i fondo. Qui si assiste al 1° scandalo: INCREDIBILMENTE l'arbitro non fischia fallo ma assegna la rimessa da fondo campo a San Vittore con 3 secondi sul tabellone. Dopo le ovvie e giustificate proteste, cui il direttore di gara non dà ascolto, assistiamo al 2° scandalo. La rimessa viene effettuata con lancio lungo a circa 2 metri dalla linea di metà campo. Il giocatore ha tutto il tempo di ricevere con difficoltà (e qui dovrebbe scattare il tempo), perdere brevemente palla sulla pressione di Enzo e Davide, recuperare il pallone, avvicinarsi con 1 palleggio alla linea dei 3 punti, fare arresto passo e tiro per scoccare il tiro da 2 appena dentro l'arco che beffardamente si infila nel canestro. IL TUTTO IN 3 SECONDI!!!!!!!!!
Se non bisogna considerare RUBATA una partita terminata in questo modo....
Partita che era iniziata sotto i migliori aspetti, al di là di un 8-2 subito rintuzzato da un avvio esplosivo di Enzo che infila già 3 bombe nel primo quarto ed insieme a Davide consente il primo allungo Boosters che raggiunge anche i 10 punti di margine grazie a veloci contropiedi propiziati da una buona difesa molto chiusa sotto canestro. Il primo quarto si chiude 15-23.
San Vittore comunque non molla. Qualche fischio di troppo nei confronti dei Boosters (si chiuderà 12-20 il computo dei falli fischiati contro) obbliga la difesa ospite a non essere più così aggressiva, soprattutto vicino a canestro, mentre i tiratori di casa si fanno sentire. Il parziale del 2° quarto dice 14-11 e si va al riposo lungo 29-34.
Il 3° quarto segna il rientro definitivo in partita di San Vittore, che castiga ripetutamente la pur buona difesa a zona dei Boosters con una serie di tiri dall'arco che spingono avanti di qualche punto i padroni di casa. Negli ultimi minuti del quarto però i vedanesi si rimettono in carreggiata, tornano a giocare in velocità e rimangono aggrappati alla partita. Il 3° quarto si chiude sul 54-54.
L'ultimo periodo è giocato punto a punto, con vantaggi minimi da una parte e dall'altra sino al convulso (?) e sfortunato (????) finale già descritto.
Ci si riserva di presentare ricorso perchè anche a detta del pubblico presente sugli spalti (sia di una fazione che dell'altra) il cronometro sull'ultima rimessa è partito colpevolmente in ritardo (al di là dell'assurda rimessa assegnata a San Vittore).
Tabellino:
# 4 Bonetti Giovanni n.e.
# 7 Orlandino Vincenzo 24p
# 10 Mauri Luca 2p
# 13 Pellegrino Alessandro 3p
# 15 Ambrosi Vito 9p
# 16 Migliorin Matteo 6p
# 18 Cossar Davide 24p
# 19 Langini Massimo 4p

12 commenti:

Daw ha detto...

e vabbè è andata così, comunque abbiamo dimostrato di essere superiori a questa squadra sia all'andata che al ritorno.
2punti non ci cambiano la vita, anche se perdere così è davvero patetico, lo dimostra anche il fatto che la squadra avversaria non ha nemmeno esultato alla sirena...
Per quanto mi riguarda l'arbitraggio è stato scandaloso per tutta la partita non dimentichiamocelo,nel finale ha completato un'opera scandalosa.
Andando in aria il triplo di loro abbiamo recuperato la metà dei falli...
Dico solo una cosa...continuiamo a crederci perchè stiamo facendo molto bene nelle ultime uscite.
Non molliamo ora per un (le parole non servono gliele abbiamo già urlate in faccia tutte ieri) arbitro.

Daw ha detto...

Dimenticavo...Grazie al redattore per il dettagliato racconto...e complimenti alla squadra...

M.A.S. que nada Basket ha detto...

Che scandalo ragazzi.. ma a San Vittore anche noi ci siamo accorti che il tavolo è di una disonestà assurda.. Alla fine della partita mancavano punti a referto.. Credo che il ricorso sia proprio da fare.. Saluti, Matteo

Luca ha detto...

Parlando con Maurizio del Silvy's,abbiamo notato una "fortunosa" tendenza alla vittoria di San Vittore in partite punto a punto: 4 con scarti inferiori a 3 punti + 1 di 5. E anche contro loro l'arbitraggio è stato "leggermente" favorevole. Sudditanza psicologica???
Per il ricorso, sempre Maurizio m'ha portato all'attenzione il regolamento CSI:

RECLAMI,SANZIONI ED ADDEBITI
Art. 23 - Reclami
a) Non sono ammessi reclami per fatti attinenti l'interpretazione delle norme di gioco o per
presunti errori tecnici degli arbitri,dei giudici e degli ufficiali di campo.

Non che avessi dubbi sull'effettiva utilità del ricorso (ai fini del risultato finale), ma il regolamento non lascia molto spazio all'interpretazione. Penso comunque di mandare una lettera con le nostre rimostranze.

Siamo comunque "leggermente" in debito con la fortuna: 2 buzzer-beater subiti e 6 partite perse con scarti di 6 o meno punti...
Ciao
Luca

Rubes ha detto...

Se c'ero anch'io credo mi squalificassero a vita perchè spaccavo il tavolo in testa ad arbitro e refertisti....

Anonimo ha detto...

l'importante è giocare come nelle ultime uscite se poi gli altri si divertono a vincere così a noi nn cambia la vita...l'importante è che abbiamo iniziato a giocare da boosters..ale

coach ha detto...

non esiste... ci ho ripensato un sacco di volte me non riesco ad immaginare cosa possa avere visto l'arbitro. Si può perdere di 1 punto o di 20, ma farsi rubare una partita VINTA, non ci sto!
E la prossima è Varano: se si va in campo come nelle ultime partite tutto è possibile, non siamo da meno di nessuno!

Anonimo ha detto...

chi era l'arbitro ?
a noi della Alfa Basket ce ne hanno espulsi 2 in casa col S. Vittore

Anonimo ha detto...

l'arbitro era quello abbastanza giovane, rasato con la faccia proprio brutta e gli occhiali...quello che a ogni pausa si mette a tirare a canestro...
Daw

Luca ha detto...

L'arbitro si chiama Botter di Casalzuigno. Ciao

Anonimo ha detto...

giustizia è fatta...sucate disonesti!!!
gnaaaaaa

Anonimo ha detto...

Botter di Casalzuigno, arbitro indegno che ha anche inventato la regola del vantaggio nella pallacanestro. Tra l'altro è uno che fa anche partite di Promozione. E, a quanto ne so io, non è nuovo a questo tipo di favoritismi.